L'esperienza che abbiamo vissuto è indimenticabile perchè abbiamo conosciuto un paese con un grande sviluppo, storia affascinante, grandiosa e con delle persone di profonda generosità. Ci è rimasta scolpita nell'anima la spiritualità e la bellezza antica e moderna di Fes, le sue monumentali testimonianze storiche di cultura e dignità. L'intercurturalità e pacifica convivenza tra le varie religioni: berberi, arabi, cristiani ed ebrei del Marocco ci hanno insegnato come ci si possa arricchire con la diversità nei legami sociali. Le città che ci ha fatto conoscere Faysal, Meknes, Fes, Marrakech, Rabat e tanti altri luoghi interessanti e affascinanti hanno suscitato in noi delle emozioni molto pregnanti. Le sue narrazioni sono state una dimostrazione di una gran cultura e conoscenza della storia, della fede musulmana, della società araba, dell'architettura e tante altre cose che ci hanno ampiamento allarghato i nostri orizzonti. Per cui desideriamo ringraziare dal profondo del cuore Faysal per la sua gentilezza, disponibilità e la passione con la quale ci ha aperto la porta d'Oriente.

Grazie anche a Lucia che ci ha fatto conoscere Faysal.